ISCRIZIONI APERTE

I MODULI

PREMESSA: UN MONDO IN CONTINUA EVOLUZIONE

Come ogni anno,nel 2019, l’APA (American Psychological Association) ha presentato un report all’interno del quale è possibile trovare le dieci tendenze nell’ambito della Psicologia. Quattro su dieci riguardano il rapporto tra Psicologia e Digitale, nello specifico: Big data, la progettazione di strumenti tecnologici, una gestione consapevole delle nuove tecnologie e la terapia digitale.

 

Perchè si sono affermati questi trend nel nostro settore?


Perchè siamo entrati nell’epoca della realtà immersiva, dell’IOT e dei Big Data, tutto coadiuvato dalla potenza delle tecnologie open source.

Stanno nascendo modi differenti di ideare, apprendere, lavorare, condividere esperienze, giocare, provare emozioni; ogni metodo ad oggi conosciuto per fruire di un contenuto sarà stravolto da device capaci di inserirci in contesti sempre più realistici, connessi alla rete e consapevoli delle nostre necessità.

L’evoluzione digitale richiede dunque un continuo aggiornamento delle conoscenze e degli strumenti a disposizione dello Psicologo.

IL MASTER

Il master nasce dalle seguenti esigenze:

preparare i professionisti ad affrontare il mondo del lavoro con un bagaglio di conoscenze e competenze pratiche aggiornato e al passo con i tempi. E che allo stesso tempo sappia anticipare i trend, cogliere i nuovi bisogni dell’utenza (si pensi ai baby nativi digitali) e accrescere la credibilità della figura professionale dello Psicologo.

fornire competenze che tengano conto delle più recenti innovazioni professionali, in ambito scientifico e tecnologico, per rendere più efficaci gli interventi educativi, preventivi, psico-sociali, formativi o clinici grazie a metodologie e strumenti innovativi.

condividere con le colleghe e i colleghi il know how costruito in anni di studio, ricerca e sviluppo. Il Master nasce dalla condivisione di esperienza, volontà e conoscenze di 2 partner che si basano su cardini quali formazione, qualità e innovazione: IDEGO e Horizon.

ORGANIZZAZIONE

Vengono proposte 8 moduli differenti, ognuna con tematiche distinte (sia per tecnologia, che per contenuti). A seconda dell’interesse, ogni professionista può scegliere i corsi da frequentare. 

OBIETTIVI FORMATIVI

Progettazione

Di strumenti digitale e interventi con finalità educative, formative e di sensibilizzazione.

Ricerca

Nel settore della Cyberpsicologia, ovvero la psicologia applicata alle nuove tecnologie.

Prevenzione

Di disagio legato ad un erroneo utilizzo della tecnologia, legato a fenomeni psico-sociali.

Interventi Online

Di carattere clinico o riabilitativo, che consentano allo psicologo digitale di lavorare a distanza nella sua pratica professionale.

Formazione

In azienda o a colleghi, utilizzando la tecnologia nei percorsi formativi.

Impresa

Legata all'iniziativa personale nell'intraprendere percorsi professionali personali nel settore.

I DOCENTI

Abilitata all’esercizio della professione di Psicologo del lavoro, esperta delle logiche di funzionamento delle principali piattaforme per la formazione a distanza. L’interesse per le nuove tecnologie ha incentivato la sperimentazione di diversi strumenti e tecniche per le attività formative, inclusi robot e dispositivi per la Realtà Virtuale. 

 

Relatrice all’interno dei corsi “Disagio psicologico nel mondo digitale” e “Le nuove tecnologie per potenziare le soft skills” approfondirà il fenomeno FOMO e le strategie per la gestione di questo, trattando inoltre il tema della formazione aziendale.

Psicologo e psicoterapeuta, consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Toscana e referente del Gruppo di Lavoro di Psicologia e Nuove Tecnologie. Chief Research Officer di Idego Psicologia Digitale. Svolge attività di ricerca e lavora come libero professionista a Firenze. Certificato come terapeuta di primo livello in EMDR.

 

Relatore all’interno dei corsi “Realtà Virtuale e Psicologia Clinica” e “Chat e Video Therapy” approfondirà il tema della Realtà Virtuale in Psicologia Clinica e presenterà le sue applicazioni per il trattamento di fobie specifiche.

Laureata magistrale in Neuroscienze, nel 2021 consegue un Dottorato di Ricerca in Educazione nella Società Contemporanea presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca, con un progetto di ricerca sulla Human-Computer Interaction. Collaboratrice di Horizon Psytech & Games con interessi di ricerca che riguardano l’usabilità e l’accessibilità di interfacce grafiche e menù di gioco.

 

Relatrice all’interno del corso “Videogiochi in terapia” tratterà temi come l’impatto neurocognitivo dei videogiochi, l’utilizzo di videogiochi per il training cognitivo e lo sviluppo delle life skills.

Psicologo con Master in Neuropsicologia Clinica si occupa di New addiction, Media education, Psicologia scolastica e digitale, Disturbi del Comportamento Alimentare e Cyberbullismo. Collaboratore di Horizon Psytech e Games nella stesura di articoli riguardanti la Psicologia e le Nuove tecnologie, gestione Social, erogazione di corsi di formazione e partecipazione alla realizzazione di un Serious game per il Team building aziendale.

Relatore all’interno del corso “Disagio psicologico nel mondo digitale” analizzerà il fenomeno del Sexting e le strategie comportamentali per la gestione e comprensione di questo.

Laureata magistrale in Psicologia del Ciclo di Vita e dei Contesti si occupa di psicologia dei gruppi virtuali e dei social network collaborando con VirtHuLab. Presso l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze matura la passione per l’e-learning e la formazione innovativa che rimane ad oggi il suo principale campo di interesse. Collabora con Horizon Psytech partecipando sia ad opere di divulgazione sul web che a progetti formativi in ambito scolastico ed aziendale.

 

Relatrice all’interno del corso “Le Nuove Tecnologie per potenziare le soft skills” approfondirà la metodologia del Team Building illustrandone la cornice teorica e contestuale con esempi pratici.

Psicologo e Psicoterapeuta in formazione interessato alla Psicologia Digitale fin dal corso di Laurea triennale con una Tesi su Videogiochi e Comportamenti violenti nei minori. Collaboratore di Horizon Pytech & Games e dal 2018 Co-Fondatore del progetto Digitabilis-Percorsi di esplorazione digitale per la promozione del benessere in un mondo connesso.

 

Relatore all’interno dei corsi “Disagio psicologico nel mondo digitale” e “Videogiochi in terapia” tratterà temi come l’analisi dei fenomeni di iperconnessione e narcisismo, analisi delle caratteristiche del videogioco in chiave positiva e Videogame education.

Laureata in Giurisprudenza e specializzata in Criminologia con Master Universitario in Scienze Forensi lavora come Esperta Criminologa clinica presso l’Istituto Penitenziario di “Sollicciano”. Co-ideatrice del primo Master in Cyber Criminologia in Italia ed esperta nel campo della Cyber Criminologia, è co-autrice della monografia “Cyber-odio: normativa, analisi criminologica e rimedi” e speaker al TEDx di Ferrara con il tema cyber bullismo e revenge porn.

 

Relatrice all’interno del corso “Web e sessualità” tratterà gli aspetti legali delle pratiche online con analisi dei fenomeni digitali.

Psicologo laureato in Psicologia Clinica con formazione in Web & Social Media Marketing. Collaboratore di Horizon Psytech e fondatore dell’associazione per la valorizzazione delle arti e delle artiterapie “Maravì”. I suoi principali interessi professionali riguardano la Psicologia digitale, la Psicologia sociale e dei gruppi ed in particolar modo lo studio dell’aggressività, cui dedica entrambe le sue Tesi di Laurea. 

 

Relatore all’interno del corso “Psicologi e Impresa” approfondirà il tema del Personal Branding e l’importanza delle finestre digitali nell’ambito della professione psicologica.

Psicologa con Master in risorse umane presso l`ISTUD Business School e la Cattolica di Milano, lavora come membro della Talent Acquisition per Hp presso la sede di Sofia (BG). Da sempre coltiva la passione per il mondo dei videogames e per la tecnologia come mezzo di condivisione generazionale. Scrive di Psicologia e Videogiochi presso Horizon Psytech & Games.

 

Relatrice all’interno del corso “Disagio psicologico nel mondo digitale” tratterà il fenomeno dell’Hikikomori illustrando le strategie comportamentali per la gestione di questo.

Laureata magistrale in Psicologia del Lavoro con Master in HR Specialist conseguito presso la 24ORE Business School, collabora con ANPAL Servizi nel settore politiche attive del lavoro. Matura l’interesse per la Psicologia digitale e le sue applicazioni in ambito aziendale collaborando con Horizon Psytech & Games. Si interessa di applicazione dei principi del game design in contesti aziendali partecipando allo sviluppo di un Serious game per il Team building aziendale.

 

Relatrice all’interno dei corsi “Le Nuove Tecnologie per potenziare le soft skills” e “Psicologi e Impresa” tratterà temi come l’utilizzo della gamification e del digitale per la selezione aziendale, Employer Branding e Personal Branding.

Psicologo e Psicoterapeuta, svolge la libera professione a Roma nell’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica (IISS), presso il quale è Responsabile della Didattica e docente nel Corso biennale in Psicosessuologia. Si occupa di ricerca e clinica nel campo della dipendenza sessuale ed è co-Autore del QDS (Questionario sulla Dipendenza Sessuale). Conduce seminari divulgativi ed è autore di diversi articoli in ambito psicologico e sessuologico.

 

Relatore all’interno del corso “Web e sessualità” tratterà gli aspetti legati all’era digitale e la sessualità, la sessualità online e le nuove tipologie di relazioni.

Psicologo e Psicoterapeuta, utilizza la realtà virtuale e il biofeedback per la gestione di disturbi psicosomatici, fobie, ansia e stress. E’ docente di corsi di biofeedback e realtà virtuale e Professore a contratto presso il dipartimento di Scienze Umane per la Formazione dell’Università degli studi di Milano-Bicocca. Ha inoltre collaborato come consulente aziendale per lo sviluppo e l’applicazione di Serious Game ed interventi di gamification.

Relatore all’interno del corso “Realtà Virtuale e Biofeedback” approfondirà il tema del biofeedback e tratterà l’integrazione di un intervento di biofeedback con la realtà virtuale.

Laureato in Psicobiologia e neuroscienze cognitive e Psicoterapeuta in formazione, da sempre interessato al mondo dei videogiochi e alle sue applicazioni in ambito sia aziendale che terapeutico. Articolista e collaboratore di Horizon Psytech & Games attualmente lavora nel settore Risorse umane, selezione del personale, valutazioni stress-lavoro correlato e politiche attive del lavoro.

 

Relatore all’interno del corso “Videogiochi in terapia” approfondirà il quadro teorico della gamification e l’utilizzo dei serious game come strumento educativo.

Psicologa laureata in Psicologia Clinica con master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane, matura l’interesse per la Psicologia Digitale, Gamification e formazione e-learning. Collabora da aprile 2021 con la 24ORE Business School ed è articolista dal 2020 per Horizon Psytech & Games ed altre riviste online; scrive di psicologia e videogiochi.

 

Relatrice all’interno del corso “Videogiochi in terapia” approfondirà il tema degli stereotipi correlati al mondo dei videogiochi e presenterà i rischi più comuni legati ad un comportamento abusante.

Specializzato in Psicologia Criminologica e Forense, attualmente sta svolgendo il tirocinio professionalizzante presso S.I.S.P.Se. Onlus – Società Italiana di Sessuologia Clinica e Psicopatologia Sessuale. E’ inoltre membro della IPO – International Police Organization e collaboratore di Horizon Psytech & Games da più di due anni, presso cui scrive articoli di stampo divulgativo e partecipa a webinar e seminari riguardanti la psicologia e criminologia. 

 

Relatore all’interno dei corsi “Disagio psicologico nel mondo digitale” e “Web e sessualità” presenterà il tema del Cyberbullismo e le strategie comportamentali per arginare il fenomeno; parlerà di sexting e cybersex addiction.

Laureato magistrale in Psicologia Cognitiva Applicata con Master in Filosofia del Digitale. Si è interessato ai temi della rappresentazione di genere nei videogiochi e l’utilizzo dei videogiochi in ambito di campagna elettorale. Collabora con Horizon Psytech dal 2016, scrivendo di Psicologia e Videogiochi.

 

Relatore all’interno del corso “Videogiochi in terapia” approfondirà il tema dei videogiochi, generi funzionalità, motivazioni e il loro sviluppo storico.